logoatstudio2
Nuova Piazza De Gasperi 


SCHEDA PROGETTO

LUOGO: Grottaferrata(RM)
COMMITTENTE: Comune di Grottaferrata
DATI DIMENSIONALI: Superficie 12000 mq 
CRONOLOGIA: Progetto 2010
PROGETTO ARCHITETTONICO: AT STUDIO con arch. Mauro Middei, arch. Riccardo Capocci

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il nostro progetto per la sistemazione di piazza De Gasperi ha nell’approccio contestuale, nell’analisi del tessuto urbano, nella ricerca delle relazioni storiche e delle dinamiche contemporanee, nella attenzione rispetto alla sostenibilità delle scelte costruttive ed ambientali e nella integrazione tra architettura contemporanea e città consolidata gli elementi caratterizzanti.

In particolare il concept di progetto prende le mosse da un’attenta analisi del contesto generale e delle condizioni urbane della zona costruendo un sistema a forte relazione con l’intorno. I nuovi spazi urbani progettati: l’asse, la piazza, il parco non sono altro che l’estensione di quanto in nuce la città di grotta ferrata esprime. Sono l’interpretazione e l’espressione configurata delle potenzialità intrinseche di un sistema urbano per alcuni versi ancora incompleto e quasi “interrotto”. E’ proprio attraveso la ripresa del dialogo con la città storica e con le dinamiche contemporanee che la nostra proposta vuole essere stimolo per una riflessione su un possibile sviluppo pianificato di un brano importante di città.

Una nuova porta ma anche una piazza urbana; un parco cittadino ma anche un sistema di servizi; un luogo con una propria identità spaziale e funzionale ma anche il completamento del centro storico e delle sue spazialità e geometria.

Il parcheggio diventa occasione, incipit, germe primordiale di nuova linfa per lo sviluppo pianificato di un brano importante di città che attualmente è solo un grande svincolo circondato da spazi sottoutilizzati se non inutilizzati.

La proposta progettuale definisce nuove e più ricche relazioni con l’intorno, definisce gli accessi, gli ingressi pedonali, i raccordi altimetrici con il contesto circostante. L’esigenza del progetto dello spazio pubblico circostante nasce dalla riflessione della mancanza nelle nuove zone di espansione residenziale di spazi pubblici “progettati” che costituiscano luoghi di relazione spaziale tra i vari “pezzi” di città e di relazione sociale. Il sistema generale permette quindi di ottenere, da una parte delle forti connessioni urbane e dall’altra un sistema residenziale a misura d’uomo.

logoatstudio2